Negata la libera uscita per le reclute di Airolo, Montecenri e Isone

ticino

Ulteriori limitazioni in Ticino a causa del coronavirus - Dopo le limitazioni per carnevali e partite di hockey anche l’esercito prende provvedimenti

Negata la libera uscita per le reclute di Airolo, Montecenri e Isone
©CdT/Archivio

Negata la libera uscita per le reclute di Airolo, Montecenri e Isone

©CdT/Archivio

Dopo che il Ticino ha deciso l’annullamento di carnevali e ha imposto che le partite di hockey si svolgano a porte chiuse a causa del coronavirus, altre misure sono state prese in Svizzera. «Le reclute di stanza in Ticino non potranno recarsi in libera uscita», ha dichiarato al «Blick» Daniel Reist, portavoce dell’esercito. La misura è in vigore da ieri per i militari di stanza ad Airolo, Monte Ceneri e Isone.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1