Parapendista ticinese disperso in val Bognanco

Ossola

A lanciare l’allarme un amico con cui stava volando – Nelle ricerche coinvolta anche la Rega

Parapendista ticinese disperso in val Bognanco
Le ricerche continuano. © CdT/Archivio

Parapendista ticinese disperso in val Bognanco

Le ricerche continuano. © CdT/Archivio

Un parapendista ticinese è scomparso nell’alta val Bognanco (Ossola) da ieri sera. A lanciare l’allarme rivolgendosi ai Carabinieri, stando a quanto riportato dai portali italiani, sarebbe stato un amico con cui lo scomparso stava effettuando un volo di cross. Le tracce del parapendista si sono perse nella zona della cima d’Azoglio, dove il segnalatore GPS dello sventurato ha lasciato l’ultima traccia.

Massiccio il dispositivo di ricerca messo subito in atto. Sul posto il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (CNSAS), il Soccorso alpino della Guardia di finanza e Vigili del fuoco nonché un elicottero della Rega, che ieri sera ha scandagliato l’area sul fronte italiano. Mentre oggi, ci confermano dalla Rega, un equipaggio della Guardia aerea di soccorso si è librato in volo per continuare le ricerche in territorio elvetico. Mentre sull’altro fronte sono impegnati uomini e mezzi della vicina Penisola.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1