«Per i 5 procuratori nessuna bocciatura, solo un preavviso, un’opinione»

L’intervista

Sul caso che scuote la giustizia e la politica interviene l’avvocato e penalista Renzo Galfetti - «Se avessi la bacchetta magica riaprirei il concorso, ma non solo...)

«Per i 5 procuratori nessuna bocciatura, solo un preavviso, un’opinione»
© CdT/ Chiara Zocchetti

«Per i 5 procuratori nessuna bocciatura, solo un preavviso, un’opinione»

© CdT/ Chiara Zocchetti

Avvocato Galfetti, il Consiglio della magistratura ha preavvisato negativamente la rinomina di cinque procuratori pubblici. Qual è la prima cosa che le viene in mente?

«Che con l’esperienza (persino di 20 anni!) acquisita in quel ruolo essi sono senz’altro dotati di carapace (il guscio della tartaruga)».

I nomi sono stati divulgati, ma i motivi del Consiglio della magistratura sono noti a poche persone. Vuole mandare un messaggio ai cinque pp in questione?

«Non credo ne abbiano bisogno, anche se è facile immaginare il loro sconcerto per questa pubblicità irresponsabile. Ai molti interrogativi che questa decisione provoca bisognerebbe aggiungere quello di sapere chi ha passato la velina ai giornalisti e come i medesimi intendano l’etica professionale».

Si può anche sostenere che un pp è un personaggio...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Gianni Righinetti
  • 2 Scossone in Magistratura
Ultime notizie: Ticino
  • 1

    Il PLR stigmatizza «l’assalto alla diligenza»

    finanze pubbliche

    Per i liberali radicali, «se negli ultimi anni si fosse evitato l’assalto alla diligenza lanciato appena i bilanci pubblici volgevano al positivo, ci ritroveremmo in una situazione certamente migliore di quella presentata in questi giorni»

  • 2

    Magistratura, il Governo vuole essere coinvolto

    il caso

    Il Consiglio di Stato ha scritto all’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio auspicando un ruolo più attivo – Lo scritto è stato trasmesso alla Commissione giustizia e diritti, che lunedì incontrerà il giudice Werner Walser

  • 3

    Tira aria di disdetta dal contratto cantonale

    edilizia

    Gli impresari costruttori ticinesi stanno valutando l’ipotesi di abbandonare il CCL cantonale per affidarsi al Contratto nazionale mantello - Dubbi sulla lotta alla concorrenza sleale sul territorio - Braccio di ferro con i sindacati, UNIA presenta ricorso al Tribunale federale

  • 4
  • 5

    Ecco i controlli radar in Ticino

    prevenzione

    La polizia ha diramato la lista delle località in cui saranno effettuati rilevamenti della velocità la prossima settimana

  • 1
  • 1