Permessi, «Necessari altri approfondimenti»

il caso

La Commissione gestione e finanze esercita il suo compito di alta vigilanza e procederà con altri accertamenti – Verrà risentito in audizione il direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi

Permessi, «Necessari altri approfondimenti»
© CdT / Chiara Zocchetti

Permessi, «Necessari altri approfondimenti»

© CdT / Chiara Zocchetti

Sulla questione dei permessi per stranieri «abbiamo riconosciuto che ci sono delle questioni in sospeso che meritano una risposta». Pertanto, ci spiega il presidente della Commissione gestione e finanze Matteo Quadranti (PLR), «è stato deciso di risentire in audizione, il prossimo 20 ottobre, il direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi. In buona sostanza, la Commissione eserciterà dunque il compito di Alta vigilanza che le spetta per legge.

Nel corso della seduta odierna, spiega Quadranti, i commissari hanno preso atto della segnalazione inoltrata dall’MPS al Ministero pubblico: «Qualora venisse aperta un’inchiesta, la Commissione sospenderà i propri accertamenti». Gli stessi riprenderebbero in caso di abbandono del procedimento ma, ha ribadito Quadranti, «ciò non vuol dire che possiamo andare a correggere delle decisioni che sono state prese. Possiamo invece chiarire se una determinata prassi è stata corretta o meno».

Le case anziani

In mattinata una Sottocommissione si è anche concentrata sulla richiesta dell’MPS di istituire una Commissione parlamentare d’inchiesta sui decessi nelle case anziani durante la fase più calda dell’emergenza coronavirus. Una decisione non è ancora stata presa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1