Parlamento

Al via il concorso per il dopo Buzzini

Dopo le dimissioni del segretario generale del Gran Consiglio si cerca il successore - Domani sul Foglio ufficiale il bando di concorso

Al via il concorso per il dopo Buzzini
(Foto Archivio CdT)

Al via il concorso per il dopo Buzzini

(Foto Archivio CdT)

L’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio comunica di aver preso atto, nella sua seduta straordinaria di venerdì scorso, delle dimissioni del segretario generale del Gran Consiglio, Gionata Buzzini, che saranno effettive al 31 maggio 2019. Il bando di concorso per la nomina del nuovo segretario generale verrà pubblicato domani, martedì 12, sul Foglio ufficiale e sulla pagina del sito del Cantone dedicata ai concorsi. In una nota, l’Ufficio presidenziale ringrazia Buzzini per «il suo operato, dall’assunzione della carica nel giugno 2013 fino ad oggi, al servizio del Gran Consiglio, dell’Ufficio presidenziale medesimo e di diverse commissioni parlamentari, e gli formula i migliori auspici per la nuova importante sfida professionale che lo attende».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1