Ancora neve in Ticino

Allerta di grado 3 per l'Alto Ticino - Fiocchi anche nei Grigioni e problemi al traffico sull'A13 - Il maltempo nel resto del cantone durerà almeno fino a sabato

Ancora neve in Ticino
La situazione sull'A2 ad Airolo.

Ancora neve in Ticino

La situazione sull'A2 ad Airolo.

Ancora neve in Ticino
Una foto scattata ad Airolo dal consigliere di Stato Norman Gobbi e pubblicata su Instagram.

Ancora neve in Ticino

Una foto scattata ad Airolo dal consigliere di Stato Norman Gobbi e pubblicata su Instagram.

BELLINZONA - È tornata la neve nell'Alto Ticino e nei Grigioni. Sull'autostrada A13 risulta innevato il tratto tra Pian San Giacomo e San Bernardino. Il tratto Thusis-Roveredo è stato chiuso ai mezzi pesanti. L'allerta di grado 3 - diramata ieri da MeteoSvizzera e valevole fino ad oggi a mezzogiorno - riguarda le seguenti seguenti località: Locarnese, Riviera, Leventina, Alta Valmaggia, Blenio e Valle Verzasca. Lo sbarramento in corso si è intensificato nella notte con il rafforzamento dei venti da sud. Il limite delle nevicate è generalmente compreso tra 1400 e 1600 metri, dalla notte in calo fin verso i 1200 metri.

La neve caduta nella notte ad Airolo è stata immortalata stamattina dal consigliere di Stato Norman Gobbi, che ha pubblicato su Instagram una fotografia del bosco innevato.

Nel resto del Cantone sono previste oggi precipitazioni frequenti e, specie nel Ticino centro-meridionale, anche a carattere temporalesco. Dal pomeriggio precipitazioni più intermittenti con qualche schiarita. Domani è prevista ancora qualche pioggia sparsa, mentre sabato ci si attendere schiarite.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
    finanze pubbliche

    Il PLR stigmatizza «l’assalto alla diligenza»

    Per i liberali radicali, «se negli ultimi anni si fosse evitato l’assalto alla diligenza lanciato appena i bilanci pubblici volgevano al positivo, ci ritroveremmo in una situazione certamente migliore di quella presentata in questi giorni»

  • 2
    il caso

    Magistratura, il Governo vuole essere coinvolto

    Il Consiglio di Stato ha scritto all’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio auspicando un ruolo più attivo – Lo scritto è stato trasmesso alla Commissione giustizia e diritti, che lunedì incontrerà il giudice Werner Walser

  • 3
  • 4
    gran consiglio

    I nuovi tormentoni politici tra Procura e circolazione

    Archiviati il credito da 461 milioni per il trasporto pubblico, la riforma fiscale e quella sociale nei prossimi mesi il Parlamento si concentrerà su altri temi scottanti – Ecco quali saranno i principali dossier sui quali stanno lavorando le commissioni Gestione e finanze, Giustizia e diritti e Costituzione e leggi

  • 5
  • 1