Cantone-Comuni: d'amore e d'accordo?

La lettera del Governo che sollecitava gli Enti locali a boicottare l'iniziativa sarebbe stata ignorata – Felice Dafond: "Non è lo strumento corretto"

Cantone-Comuni: d'amore e d'accordo?

Cantone-Comuni: d'amore e d'accordo?

BELLINZONA - Una riunione tranquilla: "La riunione per la Piattaforma di dialogo Cantone-Comuni si è svolta in un clima positivo e costruttivo". È quanto si legge nel comunicato del Consiglio di Stato. Pace fatta quindi tra Cantoni e Comuni? Le tensioni delle scorse settimane sono già state seppellite da sorrisi e strette di mano? Così pare. Ma nel frattempo però i Municipi di Canobbio, Melide e Vernate fautori dell'iniziativa «Per Comuni forti e vicini al cittadino» si rallegrano del fatto che «almeno 65 Municipi hanno deciso di sottoporre l'iniziativa ai rispettivi legislativi preavvisandola favorevolmente», come si legge nella lettera dei promotori. Per essere considerata riuscita l'iniziativa necessita dell'adesione di un quinto dei 115 Comuni entro 60 giorni dalla sua pubblicazione sul Foglio ufficiale. La lettera del Governo per fare pressioni nei confronti de Comuni sembra non aver fatto salire la tensione. Ma se da una parte Felice Dafond afferma in maniera tranquilla che "non è lo strumento corretto", la temperatura del reale malcontento si avrà oggi, giovedì 22 novembre, quando si riunirà l'assemblea dell'Associazione Comuni ticinesi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
    Preventivo 2022

    Livelli, la strada si fa in salita

    Gli equilibri in Parlamento lasciano presagire una bocciatura della sperimentazione proposta dal DECS, ma resta aperto uno spiraglio - A far discutere il plenum durante il dibattito sui conti pubblici anche la futura sezione femminile al carcere la Stampa e la pianificazione ospedaliera

  • 2
    Scuola

    Livelli e trasparenza, il dibattito si accende

    In vista della decisione del Parlamento, il Movimento della scuola per «garantire la circolazione delle opinioni sui temi scolastici espresse da chi nella scuola lavora» ha deciso di pubblicare una trentina di prese di posizione dei collegi dei docenti

  • 3
    Preventivo 2022

    È subito duello sui conti del Cantone

    Il Parlamento si spacca in due sul risanamento delle finanze - Fiorenzo Dadò: «La manovra è un compito dell’Esecutivo» - Christian Vitta: «Abbiamo seguito le indicazioni del Legislativo» - Ivo Durisch: «Una situazione causata dagli sgravi fiscali»

  • 4
    il caso

    Ex funzionario, sì unanime all’audit esterno

    Approvata la soluzione di compromesso della Gestione: sarà un ente esterno con poteri accresciuti a fare chiarezza sulla vicenda - Manuele Bertoli: «Attendiamo serenamente i risultati» - Alessandra Gianella: «Soluzione equilibrata» - Fiorenzo Dadò: «Inderogabile trattare la tematica»

  • 5
  • 1