Caverzasio: «Non mi aspettavo un calo del genere, speriamo nelle città»

In casa Lega

Il commento a caldo del capogruppo leghista

Caverzasio: «Non mi aspettavo un calo del genere, speriamo nelle città»
(Foto Putzu)

Caverzasio: «Non mi aspettavo un calo del genere, speriamo nelle città»

(Foto Putzu)

Abbiamo raggiunto il capogruppo della Lega in Gran Consiglio Daniele Caverzasio per un commento a caldo sui risultati del Movimento, al momento in netto calo di consensi: «È indubbio che stiamo perdendo. A questo punto speriamo di recuperare qualcosina da Lugano e dai centri che ancora mancano. Una volta che avremo quei risultati tireremo le somme. Tenendo conto che abbiamo sempre avuto la tendenza a dare meno voti per il Gran Consiglio che per il Governo e visti i dati di ieri, è una perdita che mi attendevo, ma non me l’aspettavo in questa misura». Alla luce di questi risultati parziali sembra esserci la conferma che il secondo seggio leghista in Governo è stato salvato grazie alla congiunzione delle liste con l’UDC: «Sì, il fatto di correre insieme ieri ci ha di fatto permesso di blindare il secondo seggio in Consiglio di Stato. È una cosa che abbiamo festeggiato, pur coscienti che oggi avremmo dovuto confrontarci con una tendenza negativa che era emersa già ieri».

Tendenza negativa che sembra aver colpito soprattutto il Movimento di via Monte Boglia, dato che l’UDC è dato in crescita e potrebbe portarsi a casa almeno un seggio in più in Gran Consiglio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1