Giovedì la cerimonia di insediamento del nuovo Governo

nUOVA LEGISLATURA

Per l’occasione a Palazzo delle Orsoline saranno esposte le bandiere del Cantone e della Confederazione - Le autorità comunali e i cittadini sono invitati a fare altrettanto

Giovedì la cerimonia di insediamento del nuovo Governo
(Foto Maffi)

Giovedì la cerimonia di insediamento del nuovo Governo

(Foto Maffi)

BELLINZONA - La Cancelleria dello Stato comunica che la cerimonia di insediamento del neoeletto Consiglio di Stato si svolgerà giovedì 11 aprile alle 10.00, nell’Aula del Gran Consiglio a Bellinzona. Per l’occasione, a Palazzo delle Orsoline e sugli altri edifici pubblici ticinesi saranno esposte le bandiere del Cantone e della Confederazione. Le autorità comunali e i cittadini sono invitati a fare altrettanto. La cerimonia di insediamento sarà presieduta dal Presidente del Tribunale d’appello Mauro Mini. Parteciperanno all’evento i familiari e gli invitati dei singoli Consiglieri di Stato, le delegazioni dei rispettivi partiti politici e dei comuni di domicilio e di attinenza degli eletti. Il pubblico potrà assistere dalle tribune del Gran Consiglio. La cerimonia di insediamento del neoeletto Gran Consiglio per la legislatura 2019-2023 avrà luogo giovedì 2 maggio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1

    Tripartita, è scontro sul futuro

    cantone

    A sei mesi dall’applicazione della legge sul salario minimo la Commissione si spacca in due - Per una parte del gremio consultivo, la propria missione va ripensata – A dividere i sindacati e il padronato è la possibilità di continuare a proporre contratti normali di lavoro

  • 2

    Il PLR torna in presenza e lancia l’offensiva

    politica

    Il comitato cantonale riunito a Gordola programma il rilancio del cantone dopo la pandemia - Tra le priorità ci sono il mercato del lavoro, la formazione, ma anche l’ambiente - Il presidente Alessandro Speziali: «Serve il coraggio politico di profilarsi, i nostri intenti devono sfociare in proposte concrete»

  • 3

    Migliorano un po’ le finanze del Cantone

    conti

    Le cifre del preconsuntivo indicano un disavanzo di 175,5 milioni di franchi a fronte de 230,7 milioni previsti - In base all’andamento, l’autofinanziamento negativo si stima potrà essere annullato

  • 4

    Scuola uno, pandemia zero

    cantone

    Malgrado le restrizioni sanitarie l’anno scolastico ticinese si è svolto interamente in presenza - Bertoli: «Una straordinaria normalità raggiunta con lo sforzo di tutti» - Berger: «Abbiamo garantito il mandato formativo ed educativo» - Ora si guarda al rientro

  • 5
  • 1
  • 1