Il confronto

I sogni dei Comuni, la sveglia del Cantone

Un nuovo sondaggio elaborato dal Dipartimento delle istituzioni analizza le esigenze di chi ha vissuto o meno un’aggregazione – Norman Gobbi: «Maggiori responsabilità solo alle realtà preparate»

I sogni dei Comuni, la sveglia del Cantone
Molti Comuni ticinesi rivendicano maggiore autonomia decisionale. (Foto Pedrazzini)

I sogni dei Comuni, la sveglia del Cantone

Molti Comuni ticinesi rivendicano maggiore autonomia decisionale. (Foto Pedrazzini)

BELLINZONA - Rapporti tra Cantone e Comuni: la partita tra i due livelli istituzionali si gioca anche a suon di sondaggi. Settimana scorsa a suonare la carica erano stati l’Associazione dei Comuni ticinesi (ACT) e l’Ente regionale per lo sviluppo del Luganese (Ersl), forti delle risposte ottenute da 91 enti locali su 115 in merito alla necessità di riordinare i compiti ai due piani....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Politica
  • 1
    Comitato cantonale

    Il PLR chiude la porta

    Il 1. agosto l’ipotesi di una congiunzione con il PPD verrà discussa solo alla presenza dei «delegati del partito»

  • 2
  • 3
    Teleticino

    Confronti a quattro in 30 minuti

    Il 17 marzo torna La domenica del Corriere con lo sguardo alle elezioni cantonali - Ogni sera dodici candidati al Gran Consiglio

  • 4
    Elezioni cantonali

    È in arrivo l’album dei ricordi

    Quattro anni in quattro immagini commentate dai cinque consiglieri di Stato nelle video-interviste realizzate dal Corriere del Ticino - Insieme agli uscenti le foto dei momenti più e meno felici - GUARDA IL VIDEO

  • 5
  • 1