Il funzionario del DSS rischia fino a 5 anni

È stato rinviato a giudizio l'uomo accusato di ripetuta violenza carnale e ripetuta coazione sessuale

Il funzionario del DSS rischia fino a 5 anni

Il funzionario del DSS rischia fino a 5 anni

BELLINZONA - È stato rinviato a giudizio dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli il funzionario del Dipartimento sanità e socialità finito sotto inchiesta negli scorsi mesi per presunti abusi sessuali a danno di tre vittime. Lo ha anticipato la RSI.

Alle Assise Criminali il funzionario dovrà rispondere di ripetuta violenza carnale e ripetuta coazione sessuale, consumata o tentata e rischia tra i due e i cinque anni di carcere. Come emerso durante le indagini sarebbero tre le vittime.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1