Lavoro, le ricette della politica

Elezioni federali

Sesto appuntamento delle interviste tematiche ai candidati in corsa per Berna

Lavoro, le ricette della politica
Da sinistra: Piero Marchesi, Rocco Cattaneo e Chiara Orelli Vassere.  © CdT/Archivio

Lavoro, le ricette della politica

Da sinistra: Piero Marchesi, Rocco Cattaneo e Chiara Orelli Vassere.  © CdT/Archivio

Per il nostro sesto appuntamento con le interviste triple ai candidati ticinesi in corsa per Berna il tema scelto è quello del mercato del lavoro e salari. Oggi ospitiamo Piero Marchesi (UDC), Rocco Cattaneo (PLR) e Chiara orelli Vassere (PS).

Le leggi per difendere il mercato ticinese sono in contrasto con il diritto superiore. Costituzione vetusta o slogan «acchiappavoto»?Che Prima i nostri sia in contrasto con il diritto superiore è il risultato di una strategia per dire no al popolo. Nella Costituzione svizzera all’articolo 121a, modificato dal popolo il 9 febbraio 2014, è chiaramente indicato che «la Svizzera gestisce autonomamente l’immigrazione degli stranieri». Se il 9 febbraio e di conseguenza Prima i nostri nel settore privato non è stato applicato, è semplicemente perché i partiti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 2

    «Come gestire le deduzioni fiscali per le spese professionali?»

    imposte

    In Ticino il Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) ha annunciato che le spese professionali e quelle di trasporto non saranno riconosciute integralmente a chi l’anno scorso si è trovato in telelavoro o in lavoro ridotto - Altri Cantoni, fa notare Carlo Lepori (deputato PS in Gran Consiglio) in un’interrogazione al Consiglio di Stato, hanno deciso altrimenti, risparmiando fatiche anche ai funzionari

  • 3
  • 4
  • 5

    Una matassa da sbrogliare sul congedo parentale

    Politica

    La norma approvata dal Parlamento continua a far discutere: c’è grande incertezza giuridica sulla sua applicazione poiché potrebbe non essere conforme al diritto superiore - Il Giura lo scorso anno ha depositato un’iniziativa alle Camere federali per chiedere di concedere ai Cantoni la competenza in materia

  • 1
  • 1