Libera circolazione, ecco l’offensiva del PLR

INTERROGAZIONE

In vista della votazione federale del 17 maggio, il gruppo liberale radicale chiede che il nostro cantone si faccia promotore di nuove misure di accompagnamento

Libera circolazione, ecco l’offensiva del PLR
© CdT/Archivio

Libera circolazione, ecco l’offensiva del PLR

© CdT/Archivio

In ambito di libera circolazione, il Ticino dovrebbe farsi promotore di nuove misure di accompagnamento. A sostenerlo, in un’interrogazione inoltrata al Consiglio di Stato a nome del gruppo PLR, è il deputato Alessandro Speziali. Nel caso in cui il popolo dovesse accettare alle urne l’iniziativa UDC «Per un’immigrazione moderata» il prossimo 17 maggio, il Consiglio federale dovrà...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1