Maltrattamenti sugli animali, il veterinario cantonale sarà accusatore privato

politica

Il Gran Consiglio ha approvato una proposta di Sabrina Aldi – No a un procuratore pubblico specifico per questo tipo di reati

Maltrattamenti sugli animali, il veterinario cantonale sarà accusatore privato
© CdT/Archivio

Maltrattamenti sugli animali, il veterinario cantonale sarà accusatore privato

© CdT/Archivio

In futuro, l’Ufficio del veterinario cantonale potrà costituirsi accusatore privato, nei procedimenti penali nei confronti di chi commette reati contro gli animali. Lo ha deciso il Parlamento, che con 59 voti favorevoli, 8 contrari e 5 astenuti ha approvato un’iniziativa in tal senso della deputata Sabrina Aldi (Lega). Come proposto dal rapporto commissionale di Carlo Lepori (PS), non ci sarà un procuratore pubblico specifico per questo tipo di reati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1