In corsa per Bellinzona

Ora è ufficiale: le elezioni possono finalmente partire

Pubblicati i nomi dei candidati al Consiglio di Stato e al Gran Consiglio

Ora è ufficiale: le elezioni possono finalmente partire
(foto Archivio CdT)

Ora è ufficiale: le elezioni possono finalmente partire

(foto Archivio CdT)

BELLINZONA Da un lato 13 liste e 52 candidati. Dall’altro 16 formazioni per un totale di ben 734 profili in corsa. Sono infine ufficiali i nomi di chi, il prossimo 7 aprile, andrà alla caccia di un seggio in Consiglio di Stato e/o in Gran Consiglio. Sul sito del Cantone sono stati pubblicati tutti i nominativi pronti a sfidarsi a quelle che sono già state definite elezioni da record. Sì perché in passato non era mai stato raggiunto un tale numero di candidati e di liste. E ciò nonostante gli stralci decisi dal Governo – 23 candidati al Parlamento che non avevano presentato l’estratto del casellario giudiziale – e all’unica rinuncia, quella di una candidata al Governo sulla lista “Più donne”. La campagna è dunque lanciata, all’appuntamento con il rinnovo dei poteri cantonali mancano esattamente due mesi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 2
    Lavoro

    Salari minimi, nuova frenata

    Sulla proposta di introdurre una forchetta di 19-19,50 franchi all’ora in Gestione manca una solida maggioranza

  • 3
    Simposio

    Quando la leadership è donna

    Difficoltà, potenzialità e prospettive femminili nei ruoli dirigenziali: una serata pubblica il 13 marzo a Lugano

  • 4
  • 5
    Istruzione

    Ticino ottimo in matematica

    I risultati dell’indagine PISA sulla scuola sono positivi - Manuele Bertoli: «Confermata la qualità del sistema educativo ticinese»

  • 1