«Senza lavoro di squadra non si fanno le riforme»

L’intervista

I prossimi mesi saranno decisivi per testare a livello parlamentare l’intesa raggiunta all’unanimità in Governo su fiscalità, scuola e socialità – Abbiamo intervistato il presidente del Governo e direttore del DFE Christian Vitta

 «Senza lavoro di squadra non si fanno le riforme»
©CdT/Chiara Zocchetti

«Senza lavoro di squadra non si fanno le riforme»

©CdT/Chiara Zocchetti

Il Parlamento si appresta a discutere il Preventivo 2020, l’ultimo nelle cifre nere. Con orizzonte 2023 sono previsti disavanzi nell’ordine di 50 milioni di franchi. È preoccupato?«Sono realista. È necessario continuare a mantenere la giusta attenzione verso le finanze pubbliche, per salvaguardare la solidità finanziaria raggiunta che è stata frutto di un importante percorso di condivisione di sforzi. Se riusciremo insieme a darci le giuste priorità la situazione potrà essere gestita, in caso contrario, sarà più difficile mantenere un equilibrio finanziario a lungo termine».

Il passato quadriennio è stato contraddistinto dalla politica del «risanare», ora inizia la politica del «fare»?«La ritrovata solidità finanziaria permette ora di essere più progettuali. Per non rendere vano il risultato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1