Sì alla stretta sulle naturalizzazioni

Politica

Il Gran Consiglio ha dato luce verde alla modifica di legge per inserire nella legge il criterio di rimborso delle prestazioni assistenziali percepite negli ultimi 10 anni per poter ottenere la cittadinanza svizzera

Sì alla stretta sulle naturalizzazioni

Sì alla stretta sulle naturalizzazioni

Dopo l’approvazione, un anno fa, dell’iniziativa parlamentare generica dall’allora deputato leghista Nicholas Marioli (poi ripresa dai colleghi Omar Balli e Sem Genini per la Lega) che chiedeva l’inserimento del criterio di rimborso delle prestazioni assistenziali percepite negli ultimi 10 anni per poter ottenere la cittadinanza svizzera, il Gran Consiglio oggi ha dato luce verde anche alla relativa modifica della Legge sulla cittadinanza ticinese. Come avvenuto in occasione del dibattito dello scorso anno, anche in questo caso il tema ha diviso la destra (Lega, UDC, quasi tutto il PLR e buona parte del PPD) e la sinistra dell’emiciclo (PS, Verdi, MPS e PC). Alla fine, però, con 49 voti favorevoli e 28 contrari il Legislativo cantonale ha approvato la modifica di Legge.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1

    Segnala il mobbing, il Governo la licenzia

    ticino

    La denuncia di una dipendente dell’Amministrazione pubblica che accusa alcuni dipendenti, a partire dal vertice, di «mobbing, favoritismi, abuso di potere, molestie sessuali, ricatti, minacce...»

  • 2

    Il PPD annuncia battaglia: «Non possiamo più tacere»

    politica

    Giustizia, casse malati e finanze pubbliche al centro del comitato cantonale, per la prima volta online - Il presidente: «Ci sono situazioni che vanno affrontate» - Triplice sì in vista della votazione popolare del 7 marzo

  • 3
  • 4

    88 Comuni verso il rinnovo dei poteri

    verso il 18 aprile

    Elezioni tacite del Municipio in 4 località e del Consiglio comunale in 3 - Nella Val Mara le elezioni averranno in forma differita

  • 5

    «Berna dia un contributo agli ospedali in difficoltà»

    Politica

    Approvata dal Gran Consiglio l’iniziativa cantonale che chiede un intervento adeguato da parte della Confederazione - Berna è chiamata a sostenere le strutture sanitarie che hanno registrato perdite a seguito della pandemia e delle misure prese per contenerla

  • 1
  • 1