Tiziano Galeazzi chiede lumi sull’utilizzo dell’acido ialuronico

Interrogazione

Il granconsigliere UDC vuol sapere dal Consiglio di Stato se in Ticino ci sono casi di sfiguramento dovuti all’utilizzo di questa sostanza

 Tiziano Galeazzi chiede lumi sull’utilizzo dell’acido ialuronico
Foto Fiorenzo Maffi

Tiziano Galeazzi chiede lumi sull’utilizzo dell’acido ialuronico

Foto Fiorenzo Maffi

Il granconsigliere Tiziano Galeazzi (UDC) ha inviato un’interrogazione al Consiglio di Stato a proposito dell’utilizzo dell’acido ialuronico utilizzati negli studi di estetica, chiedendo in particolare quanti casi di sfiguramento ci siano eventualmente stati in Ticino. Galeazzi fa anche riferimento all’allarme lanciato dal presidente della Società svizzera di chirurgia estetica, il quale «chiede, a livello federale, un intervento decisivo per arginare rischi che, oltre a rovinare le persone, potrebbero di conseguenza riversarsi sulla sanità pubblica».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1