Ventisette candidati per 20 posti, le reazioni

Magistratura

I liberali radicali non hanno firmato il rapporto della Commissione sulla rielezione dei procuratori pubblici - Marco Bertoli: «Il lavoro svolto dal Consiglio della magistratura è stato, nella sostanza, adeguato»

Ventisette candidati per 20 posti, le reazioni

Ventisette candidati per 20 posti, le reazioni

Il rapporto sulla rielezione dei 20 procuratori pubblici ticinesi firmato stamane dalla Commissione giustizia e diritti, come noto non ha convinto i 5 deputati del PLR che, appunto, non lo hanno sottoscritto. Il motivo, ci spiega il deputato Marco Bertoli, riguarda il fatto che il partito «non condivide le considerazioni fatte dalla maggioranza, la quale ha reputato che gli elementi emersi dagli approfondimenti non fossero sufficienti a sostenere la non rielezione dei 5 procuratori preavvisati negativamente». Il PLR ritiene che «il lavoro svolto dal Consiglio della magistratura fosse stato, nella sostanza, adeguato». I liberali radicali, inoltre, non hanno firmato la risoluzione proposta dalla commissione. Una decisione, ci spiega ancora Bertoli, dettata dal fatto che «la proposta è giunta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Politica
  • 1
  • 1