Premiate le eccellenze ICT della Svizzera italiana

FORMAZIONE

Sono stati conferiti ieri sera i premi ai migliori apprendisti informatici e mediamatici del 2019

Premiate le eccellenze ICT della Svizzera italiana

Premiate le eccellenze ICT della Svizzera italiana

Si è tenuta venerdì sera la cerimonia di premiazione dei migliori apprendisti informatici e mediamatici che hanno concluso la loro formazione nel 2019. ICT Formazione professionale Svizzera italiana, organizzatrice dell’evento, ha colto l’occasione per porre una volta di più l’accento sulla crescente importanza di formare specialisti nei settori dell’ICT. In un mondo che si orienta sempre più verso la digitalizzazione la necessità di avere professionisti formati è infatti una sfida impegnativa ma inevitabile per tutta la società.

Particolare attenzione è stata rivolta ai protagonisti della serata, i neodiplomati stessi. Il pubblico ha così avuto l’occasione di tuffarsi nel mondo delle competenze ICT attraverso le presentazioni dei Lavori Pratici Individuali dei neodiplomati Gabriele Dominelli e Hajrudin Mulacic. Una scelta, quella di lasciare libero spazio agli interventi dei nuovi professionisti ICT, pensata proprio per mostrare concretamente al pubblico le capacità e le esperienze che gli apprendisti hanno acquisito durante la loro formazione.

Un modo dunque per mettere in evidenza il ruolo sempre più importante delle nuove tecnologie in ogni ambito della nostra vita, ponendo in particolare l’accento sull’importanza di saper gestire in maniera professionale e specializzata l’enorme potenziale offerto dalla digitalizzazione. Roberto Valaperta, nuovo capoufficio della formazione industriale, agraria, artigianale a artistica della Divisione della formazione professionale ha in seguito portato il saluto dell’autorità cantonale.

Luca Albertoni, Presidente di ICT Formazione professionale Svizzera italiana e Serge Frech, Direttore dell’associazione nazionale ICT Formazione Professionale Svizzera hanno infine premiato i migliori giovani che hanno concluso la formazione. Il migliore in assoluto per quanto riguarda l’apprendistato di informatico (tutti gli indirizzi) è stato Matthias Berchtold (media del 5.6), mentre tra i mediamatici hanno primeggiato Gionata Donati e Patrick Pirro (media del 5.2). A seguire, sono stati premiati i migliori giovani per ogni indirizzo:

Addetti all’informatica CFP

1° posto: Sergio Yani Otoka

2° posto: Davide Marchetti

3° posto: Arjanit Zeqiri

Informatico aziendale AFC

1° posto: Gabriele Dominelli

2° posto ex-aequo: Gabriel Mendonça Gomes, Redimson Tommasini, Nadir Barlozzo

Informatico sviluppo di applicazioni AFC

1° posto: Ignacio Utrilla Y Más

2° posto: Hajrudin Mulacic

1° posto: Matthias Berchtold

Informatico tecnico dei sistemi AFC

1° posto: Noah Titren

2° posto: Arianna Kovacevic

3 ° posto: Lorenzo De Simone

Mediamatico AFC

1° posto ex-aequo: Gionata Donati, Patrick Pirro

3° posto ex-aequo: Raul Bison, Flavia Santacroce

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1