Prostituzione a domicilio, la Procura presenterà dichiarazione d’appello

Processo

Potrebbe non essere ancora chiuso il caso delle due prostitute assolte settimana scorsa per aver offerto i loro servizi a casa di un cliente

Prostituzione a domicilio, la Procura presenterà dichiarazione d’appello
© CdT/Archivio

Prostituzione a domicilio, la Procura presenterà dichiarazione d’appello

© CdT/Archivio

Il caso delle due prostitute assolte in Pretura settimana scorsa per aver praticato il mestiere più vecchio del mondo a casa di alcuni clienti potrebbe non essere chiuso. Il procuratore pubblico Nicola Respini (che aveva accusato le due di esercizio illecito della prostituzione ritenendo la pratica contraria alla nuova legge) presenterà infatti dichiarazione d’appello. Questo consentirà al magistrato di disporre della sentenza in forma scritta e, in base alle motivazioni presentate dal giudice Marco Kraushaar, decidere se sottoporre il caso a un secondo grado di giudizio.

Negli ultimi mesi TESEU (la sezione della polizia cantonale che si occupa della lotta al traffico di esseri umani) aveva denunciato diverse ragazze, accusate appunto di essersi recate al domicilio dei clienti. Stando agli agenti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    Un prezioso gioiello verde nascosto nel cuore di Ascona

    Collegio Papio

    Pronto per essere restaurato e riqualificato il giardino dell’istituto, unico parco borromaico del cantone – Di quasi 2 milioni di franchi l’investimento previsto per l’intervento, dopo il quale l’area sarà aperta anche al pubblico

  • 2

    Ecco come Mendrisio fa sentire meno soli gli anziani

    Da 30 anni

    Celebra tre decenni di esistenza un progetto che ancora oggi è «unico in Ticino» - Si chiama Servizio Anziani Soli e si prefigge di mantenere contatti con gli ultrasettantenni che vivono in solitudine, grazie a visite mensili da parte di un agente - Con il virus richieste aumentate del 23%

  • 3

    Sotto l’albero a Chiasso la Madonna con bambino

    Natale

    Inaugurata al m.a.x. museo l’Esposizione dell’Avvento con il capolavoro del maestro fiammingo Rubens - L’iniziativa nasce dalla collaborazione con Swiss Logistics Center, azienda che custodisce opere d’arte

  • 4
  • 5

    Il mercatino di Natale di Lugano ci sarà

    eventi

    La decisione del Municipio, che intende consentire «alla popolazione di vivere, seppur con delle restrizioni, l’atmosfera natalizia» - Allestito un preciso piano di protezione per evitare i contagi

  • 1
  • 1