Salute

Quei 30 franchi che potrebbero costare caro

Fa giurisprudenza un caso a Zurigo: una cassa malati ha fatturato una spesa non dovuta - Bruno Cereghetti: «È un fatto riprovevole»

Quei 30 franchi che potrebbero costare caro
(Foto Maffi)

Quei 30 franchi che potrebbero costare caro

(Foto Maffi)

Le casse malattia potrebbero essere costrette a rimborsare una parte delle spese ospedaliere fatturate ai propri assicurati. Il Tribunale federale delle assicurazioni (TFA) ha infatti respinto la richiesta di Assura che pretendeva il pagamento di un contributo supplementare da parte di un assicurato. Quest’ultimo si è rifiutato di pagare, tanto che ora la sentenza farà giurisprudenza...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Ticino
  • 1