Riforma liceale, «il Forum è rappresentativo»

scuola

Le associazioni dei docenti ticinesi replicano al Gruppo di lavoro sulla revisione del piano settimanale delle lezioni

Riforma liceale, «il Forum è rappresentativo»
©CdT/Archivio

Riforma liceale, «il Forum è rappresentativo»

©CdT/Archivio

Il Forum delle associazioni e organizzazioni degli insegnanti e della scuola esprime «stupore» di fronte alle «perplessità» sul suo grado di rappresentatività del corpo docente, sollevate dal Gruppo di lavoro sulla revisione del piano settimanale delle lezioni del liceo nel suo comunicato, affidato alla stampa la scorsa settimana. La rappresentatività del Forum - si legge in una nota - deriva infatti dal carattere elettivo degli organi esecutivi e statutari di ciascuno dei vari enti che lo compongono, conferendogli una qualità non soltanto democratica, ma anche federativa e pluralistica, attributi difficilmente reperibili altrove.

Il Forum ribadisce l’invito a non perdere un’occasione preziosa per promuovere un reale dibattito tra docenti sulla revisione della griglia liceale e un’effettiva consultazione dei collegi di istituto, che non sia circoscritta a tre domande rivolte ai singoli gruppi di materia con poche settimane di tempo per rispondere a fine anno scolastico, come deplorato peraltro dai gruppi di materia stessi.

Infine si riafferma l’esistenza del problema sia del reperimento e della formazione dei docenti di informatica, sia dell’elaborazione dei piani di studio delle materie coinvolte nella revisione della griglia. Per queste ragioni il Forum invita nuovamente l’Autorità a concedere più tempo e a migliorare le modalità di coinvolgimento di docenti, allievi e delle organizzazioni che si occupano di scuola.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1