Salario minimo, verso l’approvazione della strategia di controllo del 2022

stipendi

Il documento strategico è stato discusso dalla Commissione tripartita - Definiti i settori a rischio e le priorità - L’anno prossimo l’Ufficio dell’ispettorato del lavoro intende monitorare circa 4 mila aziende per un totale di 20 mila lavoratori - Verifiche anche sul caso TiSin

Salario minimo, verso l’approvazione della strategia di controllo del 2022
© CdT/ Chiara Zocchetti

Salario minimo, verso l’approvazione della strategia di controllo del 2022

© CdT/ Chiara Zocchetti

Sotto la lente dell’ispettorato del lavoro, il prossimo anno, ci saranno 4 mila aziende per un totale di 20 mila lavoratori. Così prevede «La strategia di controllo del mercato del lavoro sull’applicazione della Legge sul salario minimo per il 2022». Il documento strategico è stato discusso venerdì scorso in Commissione tripartita, l’organo che per legge è stato incaricato di fissare annualmente gli obiettivi e le priorità in materia di controlli sul salario minimo.

Sindacati e padronato e rappresentanti dello Stato hanno discusso la strategia che verrà attuata dall’Ufficio dell’ispettorato del lavoro. L’approvazione definitiva del documento, aggiornato con le richieste emerse durante la discussione di venerdì, è stata rimandata all’ultima seduta dell’anno. Poi, i controlli dovranno partire....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1

    La Golena fra eventi e pipistrelli

    IL CASO

    Bellinzona: giudicata a sorpresa ricevibile la mozione che chiedeva di trasformare il polmone verde in riva al fiume Ticino in un luogo di aggregazione - Adesso si dovrà approfondire come rendere la zona più attrattiva e fruibile - Ok al regolamento sociale e a quello per il sostegno alle associazioni

  • 2

    La Città diventa biancoblù e scende in pista

    SOTTO I RIFLETTORI

    Bellinzona: dopo mesi di accese discussioni il Legislativo approva a maggioranza il contributo straordinario per la Gottardo Arena di Ambrì - Il sostegno sarà di 250.000 franchi, metà di quello previsto inizialmente - No della sinistra alternativa e della destra (a parte il presidente leghista Sacha Gobbi) - Il sindaco Mario Branda: «Non siamo dei filantropi, le valli hanno qualcosa da offrire»

  • 3

    Verzasca e Piano più uniti dalla storia

    Sinergie

    Lettera d’intenti fra la Fondazione del parco e l’associazione del Museo della valle con l’obiettivo di sviluppare punti di contatto in diversi ambiti: dalla raccolta di oggetti alla ricerca

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1