Saldo demografico immobile a Bellinzona, pesa anche la pandemia

Popolazione

A fine 2020 solo 10 abitanti in più rispetto a 12 mesi prima nella capitale: il totale è di 44.056 persone - Nel corso dell’anno registrati 109 decessi in più rispetto all’anno precedente: si ipotizza un forte impatto del coronavirus - Calano ancora i matrimoni

Saldo demografico immobile a Bellinzona, pesa anche la pandemia
©CdT/Archivio

Saldo demografico immobile a Bellinzona, pesa anche la pandemia

©CdT/Archivio

La popolazione di Bellinzona è immobile. Dopo l’aumento del 2017 e la sostanziale stabilità dei due anni seguenti, anche nel 2020 non vi è stata un’evoluzione. Anzi: il numero di abitanti registrati a San Silvestro è stato quasi identico a quello di 12 mesi prima, con sole 10 persone in più. Un dato in controtendenza rispetto alla persistente progressione delle abitazioni disponibili.

I residenti a fine anno nel Comune aggregato erano 44.056. Di questi, 40.089 risultavano essere domiciliati (40.046 a fine 2019). Tra di essi si contavano 27.154 ticinesi, 5.132 confederati e 7.803 stranieri: dati tutti più o meno stabili rispetto all’anno precedente. I cittadini stranieri provengono da 110 Stati. I più rappresentati dopo la Svizzera sono come da tradizione l’Italia (16,3 %) ed il Portogallo (2,1%).

Su tutto il territorio della nuova Bellinzona vi sono stati nel corso dell’ultimo anno 403 nascite (21 in più rispetto al 2019) e 492 decessi (ben 109 in più rispetto all’anno precedente, «molto probabilmente a causa, purtroppo, della pandemia» sottolinea la Città), per un saldo negativo di -89 (nel 2019 il saldo era di -1). In calo i matrimoni: sono stati 262, mentre ce n’erano stati 318 nel 2019, 419 nel 2018 e 364 nel 2017.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    «Dati contraddittori, serve un approfondimento»

    Lavoro

    Stefano Rizzi, direttore della Divisione dell’economia, sugli occupati in Ticino: «Difficile dare un’interpretazione» – Nel quarto trimestre il numero di posti nel cantone è diminuito del 4,4% mentre i lavoratori residenti all’estero su base annua sono aumentati dello 0,8% a 70.115 – Il trend diverso è in parte spiegabile con le differenti metodologie di calcolo delle statistiche

  • 2

    Quando la voglia di bici ti porta fra vigneti e prati

    Novazzano

    Si completa la rete di piste ciclopedonali che collega il comune ai due poli del Mendrisiotto – In pubblicazione il concorso per il progetto dal centro paese al Pian Faloppia - In luglio inizieranno i lavori per il percorso via alla Fornace-via al Loi-oratorio di Boscherina

  • 3

    Potrebbe servire il fotofinish

    Elezioni comunali

    A Cadempino il PLR spera, visto l’addio del sindaco PPD Marco Lehner, di effettuare uno storico sorpasso - A Lamone i liberali radicali devono difendersi dalla crescita del Gruppo Civico e di Lega/UDC - A Torricella-Taverne è invece il GITT a partire in pole position

  • 4
  • 5

    Tra un «c’è chi sapeva tutto prima» e un «non è vero»

    IL CASO

    Ennesima puntata nella vicenda dei sorpassi di spesa a Bellinzona - Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi trasmette ai media le osservazioni finali dell’ex direttore del Settore opere pubbliche, nel frattempo trasferito a nuova funzione - Dal documento emergono incongruenze rispetto a quanto sostenuto dal Municipio - Il sindaco Mario Branda fa chiarezza

  • 1
  • 1