L’intervista

«Selvaggina, controlli da rivedere»

Il presidente della Federazione dei cacciatori ticinesi Fabio Regazzi lancia l’assemblea di sabato e avanza una precisa richiesta al Dipartimento del territorio

«Selvaggina, controlli da rivedere»
Il presidente della Federazione Fabio Regazzi. (Foto Archivio CdT)

«Selvaggina, controlli da rivedere»

Il presidente della Federazione Fabio Regazzi. (Foto Archivio CdT)

LUGANO - Predatori protetti, modalità dei prelievi, eventi speciali (in giugno il Ticino sarà ospite d’onore al salone internazionale Passion Nature): per i cacciatori i temi d’attualità non mancano. L’assemblea della Federazione, in agenda sabato ad Airolo, sarà l’occasione per fare il punto della situazione. Ma anche, ci anticipa il presidente Fabio Regazzi, per avanzare una precisa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Ticino
  • 1
    Incendio

    Auto divorata dalle fiamme in un parcheggio

    Il veicolo, che si trovava in un piazzale a Giubiasco, è andato completamente distrutto nel rogo - La Scientifica al lavoro per stabilire le cause di quanto avvenuto - FOTO e VIDEO

  • 2
    appello

    Cercasi urgentemente una famiglia per Killian

    L’associazione AFS sollecita i ticinesi affinché si annuncino per accogliere uno studente in arrivo da Hong Kong - Il servizio promuove scambi internazionali volti a favorire la pacifica convivenza fra le culture

  • 3
  • 4
    Vita serale e musica

    A Chiasso le note live resistono alla crisi

    Il Murrayfield pub della cittadina di confine è uno dei rari locali del cantone che ancora propone concerti - L’accoppiata bar-musica sta vivendo un momento difficile - «In Ticino molti ritrovi trascurano la loro immagine»

  • 5
    Montagna

    Sei cime per un festival

    Dal 9 agosto al 22 settembre una serie di concerti toccherà le vette attorno al Ceresio - È il primo segno tangibile della volontà di coordinare le attività degli impianti di risalita

  • 1