Si concludono i lavori sulla collina del Penz

Chiasso

In dirittura d’arrivo la quarta fase del progetto selvicolturale con l’allungamento di una pista forestale carrabile – Rudy Cereghetti: « Già stiamo pensando alla quinta tappa»

Si concludono i lavori sulla collina del Penz
Dalla zona Belvedere del Penz la vista è impareggiabile. ©CDT/ARCHIVIO

Si concludono i lavori sulla collina del Penz

Dalla zona Belvedere del Penz la vista è impareggiabile. ©CDT/ARCHIVIO

Il prolungamento di una pista forestale all’interno della collina del Penz a Chiasso è il preludio alla conclusione dei lavori della quarta fase del progetto selvicolturale che interessa il polmone verde della cittadina di confine.

«Stiamo ultimando il compito senza gravi ritardi. Questa pista forestale servirà all’esbosco e alla manutenzione razionale del comprensorio. Inoltre siamo rimasti nei costi previsti dal progetto» ci dice il capo dell’Ufficio tecnico comunale di Chiasso Rudy Cereghetti.

In effetti, per questa fase era previsto un periodo quadriennale di realizzazione 2026-2020. Nel 2015 il Consiglio comunale approvò una richiesta di un credito di 682.000 franchi per l’esecuzione. Dedotti i sussidi federali e cantonali e i ricavi dalla vendita del legname, a carico del Comune sono restati...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1