Speciale elezioni comunali del 5 aprile 2020

Il Ticino alle urne

Le liste, i candidati, i pareri e le opinioni - Lugano, Bellinzona, Locarno, Mendrisio, Chiasso e tutti i Comuni

Speciale elezioni comunali del 5 aprile 2020

Speciale elezioni comunali del 5 aprile 2020

Domenica 5 aprile in buona parte del Ticino si voterà il rinnovo dei Municipi e dei Consigli comunali.

Ecco le liste, i candidati, le interviste e le opinioni riguardanti i principali centri del cantone. Potete esprimere le vostre preferenze per ogni lista e candidato.

LUGANO

Tutti i Comuni

MUNICIPI

Elezione combattuta in 90 Comuni

Acquarossa, Agno, Airolo, Alto Malcantone, Arbedo-Castione, Arogno, Ascona, Avegno Gordevio, Balerna, Bellinzona, Biasca, Bioggio, Bissone, Blenio, Breggia, Brione sopra Minusio, Brissago, Brusino Arsizio, Cademario, Cadempino, Cadenazzo, Canobbio, Capriasca, Caslano, Castel San Pietro, Centovalli, Cevio, Chiasso, Coldrerio, Collina d’Oro, Comano, Cugnasco-Gerra, Cureglia, Faido, Gambarogno, Giornico, Gordola, Gravesano, Lamone, Lavertezzo, Lavizzara, Locarno, Losone, Lugano, Lumino, Maggia, Magliaso, Manno, Maroggia, Massagno, Melano, Melide, Mendrisio, Mergoscia, Mezzovico-Vira, Minusio, Monteceneri, Morbio Inferiore, Morcote, Muralto, Muzzano, Neggio, Novaggio, Novazzano, Onsernone, Origlio, Paradiso, Pollegio, Ponte Capriasca, Porza, Prato Leventina, Pura, Quinto, Riva San Vitale, Riviera, Ronco sopra Ascona, Rovio, Sant’Antonino, Savosa, Serravalle, Sorengo, Stabio, Tenero-Contra, Terre di Pedemonte, Torricella-Taverne, Vacallo, Vernate, Verzasca, Vezia e Vico Morcote.

Elezione tacita in 16 Comuni

Aranno, Bedano, Bedigliora, Bedretto, Bodio, Bosco Gurin, Campo Vallemaggia, Cerentino, Curio, Dalpe, Grancia, Isone, Linescio, Miglieglia, Orselina e Personico.

CONSIGLI COMUNALI

Elezione combattuta in 88 Comuni

Acquarossa, Agno, Airolo, Alto Malcantone, Arbedo-Castione, Arogno, Ascona, Avegno Gordevio, Balerna, Bellinzona, Biasca, Bioggio, Bissone, Blenio, Breggia, Brione Sopra Minusio, Brissago, Brusino Arsizio, Cademario, Cadempino, Cadenazzo, Canobbio, Capriasca, Caslano, Castel San Pietro, Centovalli, Cevio, Chiasso, Coldrerio, Collina d’Oro, Comano, Cugnasco-Gerra, Cureglia, Faido, Gambarogno, Giornico, Gordola, Gravesano, Lamone, Lavertezzo, Lavizzara, Locarno, Losone, Lugano, Lumino, Maggia, Magliaso, Manno, Maroggia, Massagno, Melano, Melide, Mendrisio, Mezzovico-Vira, Minusio, Monteceneri, Morbio Inferiore, Morcote, Muralto, Muzzano, Neggio, Novaggio, Novazzano, Onsernone, Origlio, Paradiso, Pollegio, Ponte Capriasca, Porza, Prato Leventina, Pura, Quinto, Riva San Vitale, Riviera, Ronco sopra Ascona, Rovio, Sant’Antonino, Savosa, Serravalle, Sorengo, Stabio, Tenero-Contra, Terre di Pedemonte, Torricella-Taverne, Vacallo, Vernate, Verzasca e Vezia.

Elezione tacita in 8 Comuni

Bedano, Bedigliora, Bodio, Curio, Grancia, Isone, Orselina e Personico.

Assemblee comunali in 11 Comuni

Aranno, Astano, Bedretto, Bosco Gurin, Campo Vallemaggia, Cerentino, Dalpe, Linescio, Mergoscia, Miglieglia e Vico Morcote.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 2

    Attracchi temporanei per poter prendere il largo

    Verbano

    Ulteriore sviluppo in vista per il porto regionale che ha festeggiato i 20 anni e rinnovato i suoi vertici – Il neo presidente Bruno Buzzini: «Prioritaria la costruzione di un pontile per gli ospiti che raggiungono Locarno in barca»

  • 3

    È stata un’ottima annata, malgrado qualche gelata

    Vendemmia

    Soddisfazione generale perché il Mendrisiotto è stato risparmiato dal maltempo e dalle malattie della vite a differenza di quanto accaduto nel Sopraceneri - Rudy Studer: «Tutti hanno lavorato bene» – Enrico Trapletti: «Unico neo, il freddo iniziale»

  • 4

    L’UDC riparte da Brenno Martignoni Polti

    POLITICA

    Bellinzona, l’ex sindaco e deputato nominato presidente dei democentristi della capitale: è il terzo timoniere in meno di tre anni - Subentra al dimissionario Simone Orlandi finito sotto inchiesta per lo scandalo delle targhe - Non è mancata la frecciatina: «In aprile il Municipio avrebbe dovuto essere bocciato: ora tocca a noi farci sentire, coinvolgendo i cittadini»

  • 5

    Ancora litigi a Taverne: «Sì, non c’è un buon clima»

    Torricella-Taverne

    Il cambio della maggioranza all’interno dell’Esecutivo rompe gli equilibri – In poche settimane al vicesindaco è stato tolto il Dicastero educazione, mentre un municipale è stato segnalato dai colleghi agli Enti locali - Il sindaco: «Qualcuno si è messo un po’ di traverso»

  • 1
  • 1