«Sui frontalieri spero che arriveremo a soluzioni di mutuo beneficio»

Berna e Roma

Nostra intervista all’ambasciatore d’Italia in Svizzera Silvio Mignano sui dossier aperti tra i due Paesi

«Sui frontalieri spero che arriveremo a soluzioni di mutuo beneficio»
Silvio Mignano.

«Sui frontalieri spero che arriveremo a soluzioni di mutuo beneficio»

Silvio Mignano.

«Sui frontalieri spero che arriveremo a soluzioni di mutuo beneficio»
L’ambasciatore d’Italia durante la recente visita al Consiglio di Stato.

«Sui frontalieri spero che arriveremo a soluzioni di mutuo beneficio»

L’ambasciatore d’Italia durante la recente visita al Consiglio di Stato.

Dallo scorso 14 giugno nuovo ambasciatore d’Italia in Svizzera è Silvio Mignano che ha sostituito Marco Del Panta. Nato nel 1965 a Fondi, in Provincia di Latina, tre figli, laureato in giurisprudenza, Mignano ha iniziato la sua carriera diplomatica nel 1991, alternando l’attività internazionale con incarichi dirigenziali alla Farnesina a Roma. All’estero è stato attivo nelle ambasciate italiane all’Avana e a Nairobi; è stato ambasciatore d’Italia a La Paz, in Bolivia, dal 2007 al 2010, e successivamente a Caracas, in Venezuela, sede che ha lasciato di recente con la nomina a Berna. Un ritorno nella Confederazione elvetica: dal 2004 al 2007 Mignano è infatti stato console generale d’Italia a Basilea. Negli scorsi giorni il nuovo ambasciatore si è ufficialmente presentato alle autorità cantonali...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1