Concorso

Un’altra estate alla Spiaggetta

Per la prossima stagione il Municipio di Arbedo-Castione ha incaricato la società che aveva già gestito il lido nel 2018

Un’altra estate alla Spiaggetta
Un tuffo nel relax alla confluenza tra i fiumi Ticino e Moesa. (Foto Reguzzi)

Un’altra estate alla Spiaggetta

Un tuffo nel relax alla confluenza tra i fiumi Ticino e Moesa. (Foto Reguzzi)

BELLINZONA – In possesso di una sola candidatura, il Municipio di Arbedo-Castione ha impiegato pochi giorni per assegnare la gestione della Spiaggetta alla confluenza dei fiumi Ticino e Moesa per la prossima estate. Nella seduta di ieri ha incaricato la Bespoke Communication di Massimiliano Pantieri, che ha elaborato l’unica proposta giunta in cancelleria entro il termine fissato dal concorso pubblico. Si tratta della società, con sede proprio ad Arbedo, che aveva già gestito la Spiaggetta la scorsa estate. La concessione è di 5 mesi ma con apertura limitata a 3 mesi consecutivi tra il 1. maggio e il 30 settembre. Il contratto durerà fino al 30 settembre 2023 se non disdetto entro il 30 dicembre di ogni anno da una delle parti. Il primo anno sarà considerato di prova. «Già nel 2018 la società - afferma il municipale responsabile del Dicastero tempo libero Gabriele Del Don - ha saputo convincere, attraverso la propria competenza e professionalità, sia gli utenti che hanno scelto il piccolo gioiello di Arbedo quale luogo di relax estivo sia le autorità comunali e cantonali adibite ai controlli mantenendo il sito in maniera impeccabile ed offrendo tutta una serie di servizi di alto livello». Il Municipio «si augura quindi che si possa ripetere il successo ottenuto nel 2018».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Ticino
  • 1