Con il naso all’insù

Un arcobaleno che unisce il Ticino

Da nord a sud del Cantone in molti hanno ammirato questa mattina lo splendido fenomeno meteorologico - FOTO E VIDEO

Un arcobaleno che unisce il Ticino
Un’immagine inviata in redazione da un nostro lettore ritrae l’arcobaleno da Pazzallo.

Un arcobaleno che unisce il Ticino

Un’immagine inviata in redazione da un nostro lettore ritrae l’arcobaleno da Pazzallo.

LUGANO - Una vigilia di Natale con temperature primaverili e un arcobaleno ben visibile da nord a sud del Cantone. Così in molti si sono svegliati questa mattina ammirando lo splendido fenomeno meterologico. Anche il sindaco di Lugano Marco Borradori, come tanti altri, ha immortalato l’arcobaleno: «Tutti con il naso all’insù ad ammirare uno spettacolo inusuale: un arcobaleno alla vigilia di Natale! Il conto alla rovescia inizia con una magia sorprendente», ha scritto Borradori su Twitter.

Lo scatto del sindaco di Lugano Marco Borradori.
Lo scatto del sindaco di Lugano Marco Borradori.

Lo scatto pubblicato dalla pagina Facebook «Amici di MeteoLocarno»

(VIDEO) - Una panoramica dell’arcobaleno da Ponte Capriasca.

Loading the player...
Uno scatto nei pressi di Ponte Tresa (A.C.)
Uno scatto nei pressi di Ponte Tresa (A.C.)
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Ticino
  • 1
    TICINO

    Qui, dove anche le vie son calde

    Giro semiserio fra le strade dei Comuni ticinesi con dei nomi che rendono ancora più calda... la canicola che già non fa respirare - Dalle Fornaci di Lumino e Riva San Vitale all’Inferno di Gordola passando per il Sole di Savosa e il Vecchio forno di Solduno

  • 2
    Clima

    Caldo e ozono, un anno eccezionale?

    Temperature in rialzo in Ticino, ma per far scattare il limite degli 80 chilometri in autostrada è ancora presto - Ivan Maffioli: «A fine giugno non ci aspettavamo di dover introdurre questa misura»

  • 3
    BELLINZONA

    L’eritreo resta dietro le sbarre

    Donna caduta dal balcone: il giudice dei provvedimenti coercitivi ha respinto l’istanza di scarcerazione avanzata dalla difesa - Il regime di espiazione anticipata della pena è stato prorogato per altri 3 mesi

  • 4
  • 5
  • 1