bellinzona

Un sorriso da 73,3 milioni per le finanze cantonali

Il rendiconto intermedio di fine aprile annuncia un miglioramento del Preventivo dovuto in particolare a minori spese e maggiori ricavi

Un sorriso da 73,3 milioni per le finanze cantonali
Foto Maffi

Un sorriso da 73,3 milioni per le finanze cantonali

Foto Maffi

BELLINZONA - In base al rendiconto intermedio di fine aprile 2019, il Consiglio di Stato ha preso conoscenza dell’andamento delle finanze cantonali. L’aggiornamento delle principali voci di spesa e ricavi determina un avanzo di 73.3 milioni di franchi.

Al miglioramento del risultato concorrono sia una minore spesa per complessivi 28.5 milioni di franchi, sia maggiori ricavi per 33 milioni di franchi rispetto al preventivo; di questi 33 milioni, 9.6 riguardano la restituzione da parte di Autopostale di contributi ricevuti in eccesso negli scorsi anni. L’avanzo d’esercizio che si prospetta per il 2019 contribuirà all’assorbimento delle perdite d’esercizio realizzate negli anni precedenti e quindi a riportare il capitale proprio in cifre positive. Nel corso dei prossimi mesi dell’anno occorrerà verificare se il miglioramento registrato nel primo preconsuntivo 2019 verrà confermato. I risultati rilevati dal rendiconto intermedio di fine aprile confermano un andamento finanziario che ha raggiunto gli obiettivi che ci si era posti. L’evoluzione positiva delle finanze cantonali crea le basi per la realizzazione dei progetti futuri a condizione che l’equilibrio raggiunto sia mantenuto fissando le necessarie priorità nelle scelte che saranno effettuate.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Ticino
  • 1