Via il velo allo stadio Daiticino!

A Castione presentato il progetto del complesso multifunzionale

CASTIONE - Non solo calcio nel futuro stadio dell'AC Bellinzona. È quanto risulta dal progetto di complesso multifunzionale con vocazione sportiva, culturale e di svago presentato giovedì sera dal presidente Gabriele Giulini e denominato Daiticino! Un cattedrale dello sport e dell'incontro, hanno spiegato i promotori al centro civico di Arbedo-Castione, che consterà di 12 mila posti, di centri commerciali, di 600 posti macchina, di un centinaio letti tra suites, aparthotel per i calciatori e camere d'albergo, di un centro benessere e riabilitativo e anche di un luogo di culto e spirituale. Il tutto naturalmente se il consiglio comunale di Arbedo Castione, che si riunirà tra una decina di giorni, approverà la variante di Piano regolatore e se gli oppositori non riusciranno nel loro intento.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 2
    Verso il 7 aprile

    Lega e UDC: sì al matrimonio

    Il Comitato cantonale democentrista ha detto sì all’intesa con il movimento di via Monte Boglia per le elezioni cantonali - In lista per il Governo due UDC e tre leghisti

  • 3
    Funicolare degli Angioli

    Luce verde alla caccia d’idee

    Il Consiglio comunaledi Lugano ha detto sì al mandato di studio in parallelo che servirà per capire cosa fare del comparto - La Città aderirà all’iniziativa legislativa «Per Comuni forti»

  • 4
  • 5
    Socialità

    Insieme ai nuovi bebè anche 3.000 franchi

    Dal 2019 in Ticino la nascita di un nuovo figlio o l’adozione di un minorenne saranno accompagnate dall’assegno parentale - Estesi i sussidi di cassa malati e gli assegni familiari