Zali e Borradori: «Problema concreto, guardia alta»

Traffico

Le risposte del direttore del Dipartimento del territorio e del sindaco di Lugano al richiamo del Mendrisiotto

Zali e Borradori: «Problema concreto, guardia alta»
© CdT/Gabriele Putzu

Zali e Borradori: «Problema concreto, guardia alta»

© CdT/Gabriele Putzu

Claudio Zali, direttore del Dipartimento del territorio (DT), conosce a fondo il problema del traffico.

I sindaci del Mendrisiotto si lamentano del forte aumento del traffico negli ultimi tempi. Il DT ha notato un incremento?

«Il traffico in Ticino è un problema concreto. Non ho dati a mia disposizione in tempo reale sulle code, eppure – empiricamente – posso dire alcune cose. La...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    «Non facciamo come Lugano»

    Assemblea

    Fiorenzo Dadò alla presentazione delle liste PPD per Chiasso ragiona sul futuro del partito: «Se perdiamo un seggio qui e a Lugano, mi chiedo chi avrà ancora voglia di lottare»

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

    A Giornico lasciano i tre municipali PPD

    IL CASO

    Il sindaco Giovanni Bardelli, in carica da soli due anni, e i colleghi Bruna Bodino e Fulvio Tomasini non saranno in lista alle elezioni del 5 aprile - «È stata una decisione loro», rileva il presidente sezionale Rosolino Bellotti

  • 1
  • 1