La cartolina

Natale a Cracovia,
che magia!

Natale a Cracovia, <br />che magia!
Luci soffuse, profumo di cannella, dolci... le casette in legno dei mercatini natalizi s’impadroniscono della Rynek Glowny

Natale a Cracovia,
che magia!

Luci soffuse, profumo di cannella, dolci... le casette in legno dei mercatini natalizi s’impadroniscono della Rynek Glowny

Il Natale a Cracovia è pura magia. Luci soffuse, profumo di cannella. Ogni anno, da fine novembre fino al 26 dicembre le casette in legno dei mercatini natalizi s’impadroniscono della Rynek Glowny, la meravigliosa piazza centrale, una delle più belle d’Europa, dove si effettuano scambi commerciali sin dal Medioevo.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO!

Accanto al maestoso albero addobbato a festa, le carrozze d’antan attendono pazienti i turisti, che per Natale giungono a frotte. Poco importa se fa freddo: ci si scalda con una deliziosa zuppa servita in una pagnotta svuotata, oppure assaggiando i pierogi, i famosi ravioli polacchi. Gli stomaci forti devono assolutamente assaggiare uno dei piatti forti dello street food polacco, gli zapienkanki, le enormi fette di pane abbrustolito e condito con carne funghi e formaggio.

Cracovia è una città slow, da scoprire a piedi soprattutto a Natale, quando le luminarie impreziosiscono le facciate eleganti dei palazzi del centro città.

Da non perdere il Kazimierz, il quartiere ebraico dove il regista americano Steven Spielberg ha girato il celebre film “Schindler’s list”. Quello di Cracovia fu uno dei principali ghetti nazisti creati in Polonia durante l’occupazione tedesca nella seconda guerra mondiale. Un dramma ripercorso nel museo di storia ebraica all’interno della sinagoga. Oggi il quartiere pullula di bar, ristoranti e boutique dove poter trovare regalini particolari.

Dopo aver passeggiato per strade e viottoli ci si può sempre rifugiare all’interno del museo Czaktoryski, dove è esposta la “Dama con l’ermellino” uno dei capolavori di Leonardo da Vinci, oppure andare alla scoperta dei tesori custoditi nel castello di Wawel, che domina dall’alto la città. Insomma, Cracovia è una città da visitare!

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Viaggi
  • 1

    Un’onda
    vi travolgerà

    Sulla facciata di uno dei più palazzi nel cuore di Seoul è stata riprodotta la più grande illusione anamorfica del mondo: una gigantesca onda che sembra infrangersi contro un vetro

  • 2
    nuove tendenze

    Le sfide del turismo nel Ticino post pandemia

    Elia Frapolli ci spiega come il turismo si sposterà verso modi diversi di svagarsi - Le nuove destinazioni? I luoghi immersi nella natura saranno il trend della prossima estate

  • 3
    Coronavirus

    Voleremo così
    dopo l’emergenza?

    Per evitare che gli aerei partano mezzi vuoti a causa del distanziamento sociale, occorrono nuove idee. Un’azienda italiana propone poltrone anti-contagio pensate soprattutto per la classe Economy

  • 4
    TOUR VIRTUALI

    Mai stati in una tomba
    dell’Antico Egitto?

    Prima dell’emergenza da coronavirus occorreva recarsi fino in Egitto per scoprirla. Ora la meravigliosa tomba di Menna e molti altri gioielli dell’antichità egiziana sono visitabili grazie a tour virtuali promossi dal ministero del turismo egiziano

  • 5
    #Coronavirus

    La pandemia
    sui muri

    Sotto l’hashtag #coronastreetart si trovano diversi capolavori dipinti da artisti di strada in questi giorni di emergenza sanitaria. Ecco una selezione delle opere più belle prodotte in tutto il mondo

  • 1