Estate

Gli animali delle sere estive, tra sensazioni e ricordi

Alcune cose più di altre riportano alla mente i ricordi delle estati passate: una di queste è sicuramente la fauna che appare con il caldo.
l grillo (Gryllus campestris) è la colonna sonora per antonomasia delle notti estive.
Michele Castiglioni
21.07.2022 07:30
Ci sono cose che più di altre caratterizzano dei periodi dell’anno e il succedersi delle stagioni; che testimoniano in modo particolare il trascorrere dei giorni. E che, per lo stesso motivo, suscitano ricordi e rivivificano memorie che durante il resto dell’anno restano sepolte. Una di queste cose è sicuramente la vita serale che si presenta al suo massimo splendore nelle sere d’estate. E non mi riferisco alle varie movide che riempiono i centri cittadini e le spiagge su laghi e fiumi. O, perlomeno, non solo quelle. No, le movide di cui parliamo qui hanno dei protagonisti un po’ diversi: gli animali. Se vi chiedessero di pensare ad una sera estiva, cosa vi verrebbe subito in mente? A parte il caldo e i tramonti tardivi, ecco che subito dopo molto probabilmente arriverebbero le zanzare....