Forse ti sei perso
L’orologio dell’apocalisse è da due anni fermo alle 23:58:20 – Arrivare a mezzanotte significherebbe trovarsi di fronte alla fine dell’esistenza umana – Per scoprire di più su questo strumento e sui pericoli che fanno avanzare in avanti le lancette abbiamo intervistato il premio Templeton 2019, Marcelo Gleiser