Frutta e verdura

Colore e gusto che fanno tendenza in tutte le cucine

Lo chef Luca Bellanca del ristorante Meta di Lugano svela alcuni segreti della sua cucina con il pomodoro Yoom™, ideale soprattutto per i piatti freddi
@Carlo Reguzzi
Giacomo Newlin
01.07.2022 11:20
Tra i produttori del pomodoro col simpatico nome Yoom™ c’è anche la Federazione Orto-Frutticola Ticinese (FOFT/TIOR) attraverso l’innovativo marchio Artegusto che racchiude i concetti di innovazione, gusto ed eleganza. Questo prodotto sintetizza bene questi tre elementi grazie all’equilibrio organolettico e al particolare gusto “umami”, considerato come il quinto gusto capace di esaltare il sapore dei cibi. Un pomodoro destinato a chi desidera sperimentare nuovi piaceri gastronomici, in particolare i professionisti della ristorazione, come ad esempio lo chef Luca Bellanca che opera al ristorante Meta di Paradiso e che può fregiarsi di una stella Michelin e di 15 punti nella guida Gault & Millau. «La prima caratteristica del pomodoro Yoom™ è il suo colore scuro, quasi nero,...