La settimana in gioco

La nuova vita di Cyberpunk 2077, Twitch vieta il gioco d’azzardo e Ted Lasso in FIFA 23

Da questa settimana, inauguriamo una nuova rubrica settimanale. Ogni sabato vi racconteremo cosa è successo nel mondo dei videogiochi: le news più sfiziose, le acquisizioni milionarie e le curiosità dall’industry dei videogame
Paolo Paglianti
24.09.2022 10:29

Non tutte le ciambelle riescono con il buco: quando Cyberpunk 2077 uscì un paio di anni fa, il gioco era talmente pieno di bug (soprattutto nella versione PlayStation) che fu un vero disastro. Decine di migliaia di giocatori chiesero indietro i soldi, considerandolo praticamente ingiocabile. Un vero peccato, perché Cyberpunk 2077 è un gioco di ruolo – appunto – cyberpunk di prim’ordine, che sta ai videogiochi come Blade Runner o Akira stanno al grande schermo. Oltre due anni dopo, Cyberpunk sta vivendo un successo incredibile: secondo SteamCharts, sito che analizza le le performance dei giochi sul più popolare digital store di videogame PC, Cyberpunk 2077 è passato da 10.000 giocatori scarsi di agosto a quasi 100.000 in settembre. Il motivo non è lo sconto del 50% su Steam, né la patch uscita qualche mese fa che ha corretto la maggior parte dei problemi: la causa di questo picco di gamer improvviso si chiama Cyberpunk: Edgerunner, la serie TV animata ispirata al mondo del videogame che è uscita su Netflix. Non appena i 10 episodi sono arrivati sulla popolare piattaforma di streaming è stato amore a prima vista, con rating di gradimento schizzati alle stelle e recensioni entusiaste. I giocatori hanno probabilmente deciso di dare una seconda chance al videogame, ispirati dalle avventure del protagonista della serie. Da parte nostra, possiamo confermarvelo: Edgerunner è una delle migliori serie TV cyberpunk, che fa respirare l’atmosfera oscura e piena di pioggia del futuro tetro, corporativo e digitale di questo genere di sci-fi; e allo stesso tempo, Cyberpunk 2077 è un giocone imperdibile, soprattutto ora che sono stati corretti la maggior parte dei “bug”.

Il trailer di Edgerunner che mostra i “punti di contatto” tra la serie anime TV su Netflix e il videogioco.

Twitch, il popolarissimo social dedicato allo streaming live dei videogame di ogni tipo, dichiara guerra agli stream non autorizzati di gioco d’azzardo. Acquisito da Amazon nel 2014 (per una cifra vicino al miliardo di dollari), oggi Twitch è la piattaforma di riferimento per chi ama i videogiochi: nel secondo trimestre del 2022, gli utenti hanno speso su Twitch più di 5 miliardi di ore guardando streaming di videogiochi, ovvero più del doppio delle ore “viste” su Youtube e Facebook Gaming sommati tra loro. Questa settimana, Twitch ha annunciato che dal 18 ottobre proibirà lo streaming di siti di gioco d’azzardo. La categoria “Slots” al momento ha più spettatori di Fortnite, e recentemente la community si era mossa per sensibilizzare su questa situazione con l’hashtag #TwitchStopGambling. Per ora il divieto riguarda i giochi “non autorizzati”, vedremo dal mese come funzionerà il “ban” di Twitch.

Chiudiamo con una notizia molto sfiziosa: se siete appassionati di calcio e di serie TV, avrete sicuramente visto le due magnifiche stagioni di Ted Lasso su Apple TV+. In caso contrario, vi consigliamo di recuperarle immediatamente: Ted Lasso è un allenatore di football americano (interpretato dal bravissimo Jason Sudeikis) che viene assunto come allenatore di una delle squadre più importanti della Premier League inglese, la fittizia AFC Richmond. Un allenatore che studia sull’aereo che lo porta a Londra cosa sia il fuorigioco e perché non si possano placcare gli avversari: cosa può andare storto?

Ted Lasso è in FIFA 23!Nell’imminente nuovo capito della gioco di calcio più celebre al mondo, potremoscendere in campo a fianco di Ted Lasso e Roy Kent.

Electronic Arts (publisher di FIFA 23) e Warner Bros hanno annunciato ufficialmente che Ted Lasso e l’AFC Richmond sarà presente nell’imminente nuovo capitolo di FIFA, in arrivo il 30 settembre. Oltre alle squadre “vere” (in FIFA praticamente ci sono tutte le squadre di ogni Campionato) troveremo anche la squadra della serie TV con il suo staff tecnico e i suoi calciatori, che potremo scegliere di guidare come allenatori al fianco di Ted Lasso o come giocatore costruendo l’azione passando la palla a Roy Kent, Tartt o Rojas. Naturalmente, non vediamo l’ora!

In questo articolo: