La ricetta

Risotto con crema di zucca, burrata e amaretti

Un piatto dal gusto ricco e cremoso, assolutamente da provare
Michelle Uffer
06.10.2022 10:40

È arrivato quel momento. Esattamente quel momento che farò nuovamente durare fino a primavera inoltrata, perché quando si tratta di lei, faccio una grande eccezione alla stagionalità. Un po’ come per i grandi classici che non hanno età, lei per me potrebbe essere tranquillamente un evergreen senza stagioni. Voi non potete capire la mia gioia quando entrando al supermercato la vedo proprio lì, in bella vista. Mi viene quasi un sussulto. E se per caso sono entrata afferrando il cestino per fare una piccola spesa, lo riporto al volo indietro ed acciuffo un carrello. Per certe cose, bisogna essere ben preparate. Lo step successivo è semplice, ne acchiappo tante quante consentite dal mio senso di pudore che, purtroppo, in questo caso mi abbandona facilmente. Ve l’ho detto della volta in cui sono riuscita a comprarne 11? Immagino di sì, ma forse mi sono scordata di dirvi in quanto siano sparite. E qui però faccio rientrare in gioco il senso di pudore, e sorvolo. Zucca delica, bentornata a casa mia.

Guarda il video completo con la preparazione e il risultato!

Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 30 circa

Ingredienti per 4 persone

350 grammi di riso carnaroli
1 scalogno o cipolla bianca
500 grammi di zucca delica (cruda), oppure zucca castagna/hokkaido
Mezzo bicchiere di vino bianco (per sfumare)
Brodo vegetale (circa 1- 1.5 litri)
60 grammi di parmigiano (oppure grana o sbrinz) grattugiato
200 grammi di burrata (e un po’ di liquido di governo nel quale è immersa)
2-3 amaretti (quelli piccoli e secchi)
Qualche fogliolina verde per decorare (io ho usato del microgreens, ma va bene anche una fogliolina di origano o timo fresco)
Burro e olio extravergine di oliva q.b.

NOTA: per questa ricetta va usata una zucca carnosa e dolce, come le due elencate negli ingredienti. La classica zucca di Halloween che trovate già tagliata a cubetti nelle vaschette, ad esempio, non va bene.

Procedimento

1. Lavate la zucca, tagliatela a fette spesse circa 2 cm, privatela dei semi, condite con poco olio extravergine di oliva e sale, poi cuocetela in forno a 200 gradi per circa 30 minuti. Fatela intiepidire, togliete la buccia e poi frullatela con il minipimer o il robot da cucina finché otterrete una crema (se necessario, aggiungete un goccio di acqua).
2. Frullate la burrata con il robot da cucina e, se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di liquido di governo finché non otterrete una crema liscia (densa ma non troppo).
3. Sciacquate abbondantemente il riso sotto acqua corrente.
4. Scaldate il brodo vegetale in un pentolino.
5. Tagliate finemente lo scalogno/cipolla, fatelo rosolare a fuoco medio assieme a qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva in una casseruola ampia. Aggiungete poi il riso e fatelo tostare per circa un minuto mescolando con cura.
6. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco mescolando bene finché l’alcool non sarà evaporato.
7. Aggiungete man mano del brodo vegetale.
8. Quando il riso sarà giunto a metà cottura, aggiungente la crema di zucca mescolando sempre con cura.
9. Continuate a cuocere a fuoco medio (aggiungendo del brodo se/quando necessario), finché il riso non sarà cotto al dente.
10. Toglietelo dal fuoco, aggiungete 20-30 grammi di burro ed il formaggio grattugiato, mescolate bene, copritelo con un coperchio e lasciatelo mantecare per un paio di minuti.
11. Impiattate il vostro risotto fumante, guarnitelo con un cucchiaio di crema di burrata, una spolverata di amaretti sbriciolati ed una fogliolina di timo/origano per dare un tocco di colore. 

In questo articolo: