Parliamo di clima

Ma i media come devono affrontare il cambiamento climatico?

Per affrontare un tema così complesso è necessario un approccio differente da parte dei giornalisti? Ne parliamo con Antonio Nucci a CdTalk - L'ospite
© AP/Themba Hadebe
Red. Online
14.03.2022 06:00

Il cambiamento climatico è una realtà. Non lo diciamo noi, ma la scienza. E proprio la scienza impone rigore, precisione. Il giornalismo, però, deve riuscire a spiegare un fenomeno così complesso e abbracciare un pubblico ampio. Che non necessariamente dispone di competenze specifiche per decifrare quanto sta succedendo. Che fare, allora? O meglio: la comunicazione climatica, declinata a giornali e siti web, va ripensata? E in che modo? Marcello Pelizzari ha posto queste e molte altre domande ad Antonio Nucci, dottorando in comunicazione del cambiamento climatico presso l’Università della Svizzera italiana, raggiunto via Skype negli Stati Uniti dove si trova per un periodo di scambio di ricerca presso l'University of Pennsylvania a Philadelphia.