Grigioni

Da Axpo un impianto di produzione di idrogeno

L'unità dovrebbe entrare in funzione nell'autunno del 2023
© Shutterstock
Ats
24.01.2023 16:04

Il gruppo energetico Axpo sta costruendo un impianto di produzione di idrogeno presso la centrale idroelettrica Reichenau a Domat/Ems, nel canton Grigioni. L'unità dovrebbe entrare in funzione nell'autunno del 2023.

I lavori di costruzione, in collaborazione con l'azienda locale Rhiienergie, sono già iniziati, ha indicato oggi Axpo. Le due imprese stanno investendo congiuntamente oltre 8 milioni di franchi.

L'impianto da 2,5 megawatt sarà collegato direttamente alla centrale idroelettrica di Reichenau, di cui Axpo detiene la maggioranza. Fino a 350 tonnellate di cosiddetto idrogeno verde saranno prodotte ogni anno con l'energia idroelettrica, per poi essere consegnate direttamente alle stazioni di rifornimento. In tal modo circa 1,5 milioni di litri di diesel potranno essere risparmiati in futuro nei Grigioni e, più in generale, nella valle del Reno.

L'impianto in questione è solo una delle numerose strutture analoghe presso centrali fluviali che la più grande azienda energetica del paese sta progettando. L'idrogeno non è ancora ampiamente utilizzato come carburante in Svizzera: si sta però realizzando una rete di stazioni di rifornimento e sono in servizio i primi camion che fanno uso di tale fonte energetica.