Tensioni internazionali

«L'uso dell'atomica non conviene né a Putin, né a Kim Jong-un»

L'intervista a Mauro Gilli, ricercatore dell’ETH di Zurigo, esperto di tecnologie militari
©Keystone
Osvaldo Migotto
06.10.2022 06:00
Le ripetute minacce russe di un possibile ricorso ad armi nucleari tattiche in Ucraina e i test balistici nordcoreani inquietano la comunità internazionale. Per una valutazione sul difficile momento che stiamo attraversando abbiamo sentito le valutazioni di Mauro Gilli, ricercatore dell’ETH di Zurigo, esperto di tecnologie militari.

Signor Gilli, la preoccupano di più le minacce nucleari russe o quelle nordcoreane?
«Premetto che vi sono degli analisti che non condividono la mia visione sull’attuale situazione. Ad ogni modo la domanda di base a cui dobbiamo rispondere è questa: possiamo escludere l’uso di armi nucleari? Purtroppo la risposta è no. E poiché si tratterebbe di un evento catastrofico, anche se parliamo dell’uso di armi nucleari tattiche e la possibilità...