Il caso

Quando Paolo Attivissimo diventa Elon Musk

Bufera sul social media cinguettante all'alba della rivoluzione del nuovo proprietario – L'esperto: «Per provocazione ho cambiato il mio nome utente spacciandomi per lui»
Spunte blu a pagamento, personale licenziato e poi reintegrato, investimenti pubblicitari bloccati: «Ne vedremo delle belle!», esclama Paolo Attivissimo
Jona Mantovan
07.11.2022 18:00
Twitter – il social dei cinguettii fondato 16 anni fa e acquistato dal patron di Tesla, Elon Musk, per 44 miliardi di dollari a fine ottobre 2022 – sta gettando gli utenti nel caos. Il nuovo proprietario ha messo in atto una rivoluzione dai toni confusi, com'era fra l'altro stato per tutta la procedura di acquisizione. Prima licenziando i tre dirigenti principali, poi la metà dei 7.500 dipendenti. Infine, con il rinnovo di Twitter Blue e l'introduzione della verifica del «segno di spunta blu» a pagamento (8 dollari al mese). Ma non solo. In segno di protesta, molti utenti hanno iniziato a modificare il proprio soprannome (quello di fianco al nome utente, che inizia con la «@») con quello del nuovo numero uno.

Il che...
Correlati