URC2022

Ripartenza ucraina sul tavolo a Lugano tra realtà e speranze

Cassis: «La piattaforma di partenza nasce sulle rive del Ceresio» - Zelensky: «Oltre a distruggere il nostro Paese, Mosca vuole annientare il nostro popolo» - Von der Leyen: «Riforme centrali» - Fiala: «Più armi» - Shmyhal: «Servono 750 miliardi»
© Twitter
Andrea Colandrea
04.07.2022 20:02