Teatro

L'io più intimo messo a nudo

Dal 7 al 9 novembre il LAC di Lugano accoglie «Processo Galileo» di Angela Dematté e Fabrizio Sinisi
© LAC Lugano Arte e Cultura / Masiar Pasquali
Laura Di Corcia
04.11.2022 06:00
È uno spettacolo con un io autoriale diffuso: questa la caratteristica più innovativa della nuova produzione firmata dal regista nonché direttore artistico del LAC Carmelo Rifici e da Andrea De Rosa – il quale, oltre ad essere un regista con alle spalle produzioni importanti, è direttore dal 2021 del TPE (Teatro Piemonte Europa). Lo spettacolo, intitolato Processo Galileo, affronta il tema del processo a Galileo Galilei e la sua importanza nella storia della cultura europea.

Frutto della scrittura di Angela Dematté e Fabrizio Sinisi – alla loro prima esperienza di lavoro comune – affiancati dalla drammaturga Simona Gonella, la pièce vede collaborare i due registi.

«Sapevo che nella ricerca che porto avanti da qualche anno con Angela Dematté mancava un terzo tassello...