La vegetazione

Onde di foglie su mari di verde percorrono il Ticino

Oltre la metà del territorio cantonale è coperta da bosco e il 12,3% da superfici agricole. Diamo uno sguardo al giardino più grande che c’è: la natura.
Nuclei arroccati su strette e verdeggianti cenge. In foto: Centovalli, Moneto.
Martina Ravioli
23.06.2022 17:25
Dai numeri non si scappa e le cifre dell’Ufficio di statistica del Canton Ticino parlano chiaro: dagli anni ‘80 ad oggi la superficie boschiva è aumentata di 13.410 ettari (+10%) mentre quella agricola è diminuita di 8.775 ettari (-20%). Ma allora perché si ha la sensazione che siano solo l’inurbamento e la cementificazione ad avanzare a passi da gigante? Il problema non è il quanto, ma il come e soprattutto il dove. Il Bosco si riprende i versanti delle montagne, gli alpeggi abbandonati, i terreni ormai incolti e non è sempre un bene poiché questo porta alla drastica diminuzione di habitat naturali propri di molte specie sia vegetali che animali a discapito dell’intero ecosistema e della biodiversità. La variabilità, tuttavia, non manca in un territorio che passa dai 3.402...