L'intervista

«Io l’unica di sinistra? Anche Evi e Eva lo sono»

Elisabeth Baume-Schneider Consigliera agli Stati giurassiana (PS), è candidata al Consiglio federale – «Ho lavorato sul terreno poi ho fatto 13 anni di Consiglio di Stato e ora sono pronta per quel posto»
© KEYSTONE / JEAN-CHRISTOPHE BOTT
Andrea Stern
20.11.2022 19:54
Da studente militava nei movimenti trotzkisti, da giovane mamma è stata eletta nel governo giurassiano, ora è tra le tre finaliste del PS per un posto in Consiglio federale. Ma non le piace essere definita la candidata marxista. «Non rinnego il mio impegno giovanile afferma la senatrice Elisabeth Baume-Schneider -. Però oggi sono una donna di quasi 59 anni, che ha la sua esperienza di vita. Sono una persona concreta, capace di dialogare con tutti».

Signora Baume-Schneider, le rimproverano di essere poco conosciuta fuori dalla Romandia.

«Non è un rimprovero, è la realtà».

Eppure non ha iniziato ieri a fare politica.

«Prima di essere eletta al Consiglio degli Stati sono stata per 13 anni nel governo giurassiano, come ministro dell’educazione».

...