Cent'anni fa

Brusco atterraggio per un pallone aerostatico in Val di Fraele

Le notizie del 5 ottobre 19222
Nicola Bottani
05.10.2022 06:00

Confederazione
Cocainomani processati

Basilea, 4 ag – Lunedì e martedì si sono svolti davanti al Tribunale di Basilea i dibattiti del processo contro alcuni spacciatori di cocaina. 12 giovani, membri di una società di Foot-Ball che utilizzarono la cocaina per loro uso personale, furono assolti. I fornitori della droga furono condannati da 3 giorni a 4 settimane di prigione e da 40 a 100 fr. di multa.

Treno che deraglia
Ginevra, 4 ag – In seguito ad un deragliamento, avvenuto alla stazione di Ambérieux, l’express di Parigi è arrivato alla stazione di Ginevra alle ore 1,15, con un ritardo di 4 ore sull’orario. Nessun passeggero è rimasto ferito.

Rivista Italiana
Il Congresso del Partito Socialista si è scisso in due congressi. I collaborazionisti espulsi dal Partito si sono costituiti in Partito socialista unitario, il quale comprende le figure più eminenti del Partito, Turati, Prampolini, D’Aragona, Treves, Tofri ecc. Ieri i centristi hanno dichiarato lo scioglimento della frazione ed alcuni di essi, Enrico Ferri, Agnini ecc., sono entrati nel nuovo Partito socialista unitario. I massimalisti hanno deciso di aderire alla Terza internazionale di Mosca.

I fascisti hanno fatto un forte concentramento di squadre a Trento, obbligando il sen. Governatore Credaro a dimettersi. I fascisti accusano Credaro e il governo di eccessiva debolezza nella tutela della dignità italiana nelle terre redente e di fronte alla campagna dell’unione pangermanista. L’esercizio dei poteri è stato affidato all’autorità militare.

Un pallone sferico tedesco è atterrato in modo alquanto brusco, durante un temporale, in Val di Fraele (Sondrio). Erano a bordo il dott. Von Abercron, che si lussò un piede nel prender terra, il sig. Fritz Hasse e la sua signora, tutti di Berlino. I tre, che erano partiti in volo da Augsburg (Baviera), otto ore prima, erano stati poi colti da un violento temporale e non avevano un’idea del tragitto percorso. Essi sono stati condotti a Tirano per essere interrogati da quelle autorità.

Da un treno in corsa è caduto, presso la stazione di Castel San Giovanni (Piacenza), il bambino Pierino Losi, d’anni 6. Egli era appoggiato ad uno sportello che si è aperto improvvisamente. Appena giunto il treno in stazione, la madre del bambino, desolata, ne è scesa con altre persone per accorrere sul luogo della caduta; il bambino è stato raccolto sotto la scarpata, fortunatamente in modo leggero.

La seconda galleria del Sempione è stata completamente terminata e sarà aperta al transito regolarmente il 16 ottobre. Tale data segnerà così il compimento della grande opera del Sempione.

Piccola Pubblicità
Demoiselle cherche jeunes élèves pour leçon de piano. Publicitas renseignera.