Cinema

Dietrofront: Bruce Willis non ha alcun accordo con Deepcake

L'agente dell'attore, alla BBC, ha smentito le indiscrezioni del Daily Mail: la star di Die Hard era soltanto stato «riprodotto» per uno spot in Russia l'anno scorso
Red. Online
02.10.2022 15:23
No, Bruce Willis non ha venduto i diritti della sua faccia per la creazione di deepfake con le sue sembianze, come ampiamente riportato dai media internazionali in questi giorni. L'agente dell'attore, come ha spiegato la BBC, ha smentito le indiscrezioni circolate in merito: nessun accordo con la società specializzata Deepcake. La stessa Deepcake ha specificato che solo Willis, ad oggi, detiene i diritti della sua faccia.

Willis, come noto, si era ritirato dalle scene lo scorso marzo dopo che gli era stata diagnosticata un'afasia, disturbo che colpisce il linguaggio. I deepfake utilizzano l'intelligenza artificiale (IA) e la tecnologia di apprendimento automatico per creare video realistici,...
Correlati